notaio informatico Riccardo Ricciardi 

IN CAMPOBASSO DAL 1976

in pensione dal 16 agosto 2021, ma il testimone (in questo caso il sigillo) passa a mio figlio Notaio Massimo Ricciardi
Da notaio emerito continuerò, però, ad occuparmi, di Informatica per il Notariato e ad aggiornare il Portale degli studi notarili, sperando di non deludere chi confida ancora in me:

Caro Riccardo, avrei preferito che il tempo, per te, si fosse fermato e che il Notariato attivo avesse potuto continuare a beneficiare della Tua presenza, sempre di grandissima rappresentatività oltre che di straordinaria e generosissima utilità, riferimento e faro sicuro per tutti, notai e non notai.

A RR è ancora dato il potere "magico" di effettuare una modifica immediata, senza mediazioni o interventi dall'alto, vera, anche se immateriale, nella realtà notarile, solo con il tracciare segni.
Ma se il bisogno elementare è soddisfatto da una combinazione di formule e programmi informatici, elaborati con maestria, e solo RR ha questo potere, RR è l' ultimo ... "mago".
(Parafrasando M.E. Vesci, Bizzarrie Notarili, Prometeo 1992)


Carissimo Collega per fortuna tra le Importanti Persone che ancora esistono nella nostra Categoria abbiamo il Notaio Riccardo Ricciardi che sin dagli albori della nostra informatizzazione ci ha elargito la Sua Sapienza e ci ha fatto oggetto della Sua Generosità: conservo ancora una serie di flopppy disk nei quali riversavo i Tuoi primi, preziosi, meravigliosi Bollettini informatici! Oggi a tanti annni di distanza, la Tua competenza è rimasta ad altissimi livelli, quella di Notartel appare invece in totale declino. Non sono un'esperta di informatica e non riesco a capire i motivi di tale disastro, ma sospetto che alla base ci siano scelte politicamente sbagliate.
Il Portale degli Studi notarili è uno strumento utile, di immediata consultazione, sempre affidabile, è un Capolavoro di conoscenza, di Impegno e di Serietà: è l'anima informatica del Notariato.

Voglio scrivere una cosa, che, tra l’altro, ho sempre pensato. Non è tanto importante essere Notai, quanto avere Colleghi bravi e generosi. In questa Lista, ci sono tanti Colleghi, e per tale ragione io ringrazio di cuore chi mi ha voluto qui. Uno di questi è Riccardo Ricciardi. Desidero pubblicamente ringraziare Riccardo, perchè se lo merita e perchè, da sempre, mette a disposizione di ciascuno di noi le proprie conoscenze. Tutto ciò non è semplice, e soprattutto non è scontato. Lavoriamo tutti, ed impiegare il proprio tempo per aiutare una Collega, non è da tutti. Oggi pomeriggio mi ha dato una grandissima mano d’aiuto e ho risolto, grazie a lui, un bel problema. Grazie davvero, Riccardo.

Gentile Collega, Il materiale che condividi sul portale deli studi notarili è preziosissimo e si rivela un utile strumento di lavoro per chi, come me, esercita la professione da un tempo relativamente breve ed affronta quotidianamente problemi pratici che si possono risolvere consultando il Tuo sito. Apprezzo molto la schematicità adottata per ricercare il materiale e la facilità nel reperire le risorse. Grazie, grazie ancora GRAZIE di condividere il materiale.

Non è la prima volta che le scrivo per ringraziarla dell'aiuto che mi da giornalmente nello studio notarile. Volevo ancora ringraziarla perchè la scorsa settimana il notaio dove lavoro mi ha chiesto se ero in grado di seguire l'iter per la stipula di un atto informatico ed io ho studiato i suoi appunti, ho seguito il suo video e tutto è andato bene! la seguo da quando è diventato il primo notaio informatico e sono ormai tanti anni e mi perfeziono grazie a lei...ho le mie soddisfazioni grazie sempre a lei. Lo so che lei è seguito da tanti suoi colleghi...io sono solo un'assistente notarile ma grazie a lei un'ottima assistente notarile! il 6 marzo ho assistito al corso telematico della Fondazione, ma le posso garantire con estrema franchezza che lei è il migliore, chiaro, diretto, esaustivo e....innovatore! grazie per esserci con profonda stima .

 

 Imagine there's no heaven It's easy if you try No hell below us Above us only sky Imagine all the people Living for today... Imagine there's no countries It isn't hard to do Nothing to kill or die for And no religion too Imagine all the people Living life in peace... You may say I'm a dreamer But I'm not the only one I hope someday you'll join us And the world will be as one Imagine no possessions I wonder if you can No need for greed or hunger A brotherhood of man Imagine all the people Sharing all the world... You may say I'm a dreamer But I'm not the only one I hope someday you'll join us And the world will live as one -  Immagina non ci sia il Paradiso prova, è facile Nessun inferno sotto i piedi Sopra di noi solo il Cielo Immagina che la gente viva al presente... Immagina non ci siano paesi non è difficile Niente per cui uccidere e morire e nessuna religione Immagina che tutti vivano la loro vita in pace.. Puoi dire che sono un sognatore ma non sono il solo Spero che ti unirai anche tu un giorno e che il mondo diventi uno... Immagina un mondo senza possessi mi chiedo se ci riesci senza necessità di avidità o rabbia La fratellanza tra gli uomini Immagina tutta le gente condividere il mondo intero...

 


 

Novità normative

Rassegna Circolari e Risoluzioni Ministeriali

Prima Casa

Rassegna Finanziaria

Nugae

Relazioni notarili

Notiziario di Lucca

Rescritti

Rescritti on line

 

 

.