notaio informatico Riccardo Ricciardi

in CAMPOBASSO dal 1976

PROGRAMMI ESEGUIBILI

Calcolo Usufrutto

Il Programma CalcoloUsufrutto.exe contenuto nella cartella da dezippare "CalcoloUsufrutto" (che contiene anche tutti gli altri file necessari al programma) consente il calcolo dell'usufrutto vitalizio previo inserimento del valore della piena proprietà e della data di nascita dell'usufruttuario e dell'usufrutto a tempo determinato previo inserimento del valore della piena proprietà e del numero di anni di durata dell'usufrutto (massimo n. 30 anni).

Le funzioni degli oggetti del form sono sintetizzate nei relativi ToolTipText, ossia nei messaggi che compaiono appena il mouse si sofferma su di essi.

Una ulteriore spiegazione è dovuta per l'OptionButton relativo alla valutazione automatica che provvede all'apertura del file "Valutazione automatica.xls" che è una cartella di lavoro di Excel.  

ValutazioneAutomatica.xls consente di calcolare la valutazione automatica sia di fabbricati  che di terreni agricoli e copia il totale negli "appunti" di windows.

Usciti da Excel, con l'apposito pulsante "Esci" il totale viene copiato in "Appunti" ed incollato nel TextBox relativo al valore della piena proprietà dove automaticamente si posiziona il cursore non appena si ingrandisce la finestra del programma ridotta ad icona.

Il calcolo dell'usufrutto ovviamente viene effettuato con il relativo pulsante che provvede anche, tramite il file auto "ir_end.wav" ad avvertire dell'avvenuta esecuzione.

La stampa del form con il calcolo dell'usufrutto può essere effettuata tramite il pulsante stampa, che provvede all'apertura del form di stampa, sul quale si può scegliere la stampante desiderata, renderla "corrente" con l'apposito pulsante e quindi stampare.  

 

 

XML Editor - Viewer

Il programma - con interfaccia grafica in WPF (Windows Presentation Foundation) e l'utilizzzo di LINQ to XML (per manipolare file e dati nel formato XML)  -  consente l'analisi, la modifica e la creazione di un file XML.

Il programma consente anche la visualizzazione in un WebBrowser del Modello Unico Telematico secondo Unico16042008.dtd, nonché la sua trasformazione da file XML in un file HTML, tramite un foglio di stile, in modo che possano essere visualizzati in un formato leggibile alcuni dati essenziali: ATTO – SOGGETTI – IMMOBILI – VOLTURA – TASSAZIONE.

 

Zip - Unzip.exe

Il programma in Visual Basic 2010, contenuto in una cartella zippata ("Zip - Unzip.zip"), consente di zippare un file o un’intera cartella, visualizzare il contenuto di un file zip e di decomprimerne il contenuto

 

PDFA - P7m.exe

Il programma in Visual Basic 2010 è contenuto in una cartella zippata ("PDFA - P7M.zip"), che contiene anche questo file "leggimi.txt", che può essere aperto da programma stesso cliccando sull'immagine di Help, ed il link all'installer Web di Microsoft.Net Framework 4.
Il programma contiene due form:
1) CONVERTITORE PDF/A
Il programma consente di selezionare un file pdf, txt, doc, rtf per trasformarlo automaticamente in PDF/A-1b con lo stesso nome del file selezionato nella cartella dove viene eseguito il programma (Application.StartupPath).
E' possibile anche unire 2 file PDF in un unico file PDF/A, selezionando il primo file e subito dopo il secondo file.
La verifica del file PDF/A potrà essere effettuata con l'apposito programma on line su Telemaco (previo inserimento di username e password) che viene aperto cliccando sull'apposita icona.
Il file potrà essere anche firmato digitalmente con e-Sign (è il programma di firma dei Notai) che viene aperto cliccando sull'apposita icona; per chi dovesse firmare in ripetizione più file si potrà digitare il PIN nell'apposito textbox e con la funzione "PASTE" (tasto destro) o con CTRL V potrà essere incollato ogni volta che e-SIGN lo richiede.

2) ESTRATTORE DOCUMENTO INFORMATICO
Il programa consente di selezionare un file .P7M da sottoporre a verifica e ad estrazione sia con e-Sign che con Verifica On Line del CNN.
Verifica On Line viene aperta tramite un WebBrowser contenuto nel form in modo da poter stampare i risultati della Verifica tramite l'apposto pulsante.
La stampa della Verifica consiste nel salvataggio automatico dei risultati della Verifica in formato PDF, nella cartella di esecuzione del programma e con il nome "Verifica Documento Informatico.pdf".
Con il pulsante "Copia Conforme" viene aperto in Word il file "Certificazione Copia Conforme Documento Informatico.doc" stampabile, previo inserimento dei dati variabili, da Word stesso.
Seguendo la suddetta procedura si avranno, alla fine, nella stessa cartella i seguenti documenti tutti da stampare:
1) La Copia del documento informatico estratta con e-Sign o con Verifica On Line
2) La Certificazione di copia conforme con i dati compilati
3) La Verifica del documento informatico da allegare alla certificazione di copia conforme.

Editor Vocale

è una variante  del precedente programma Sintesi Vocale, in Visual Basic 2008, che oltre a consentire  la sintesi vocale di un testo, ossia la sua lettura con la voce inglese di SAM o la voce italiana di SILVIA se installate in Windows XP, ne consente anche la registrazione in un file audio WAV.

Per il suo funzionamento sono necessari .NET Framework 3.5 che introduce un nuovo namespace, System.Speech.e se si vuole utilizzare file di Word la sua libreria..

Per l'esecuzione del programma da computer (non da rete locale perché il .Net Framework non permette che vengano eseguiti programmi da cartelle di rete se non rispettando molti criteri di protezione), una volta dezippata la cartella compressa "EditorVocale", bisogna innanzi tutto  installare in Windows XP (Pannello di controllo - Sintesi e riconoscimento vocale) la "voce italiana" di SILVIA (quella di SAM è già presente perché installata con Windows XP)  con il programma,  "RSSolo4ItalianSilvia.exe" e poi lanciare il file Setupe.exe.

La procedura di Setup provvede ad una installazione secondo i nuovi criteri del .NET Framework e, quindi, controlla, innanzi tutto, se nel computer è presente la versione necessaria del .NET Framework e, se del caso, si collega automaticamente con la Microsoft per il download, indi installa in Start - Tutti i programmi - il programma EditorVocale by RR e apre direttamente il programma, che successivamente potrà essere aperto dal menù Start o disinstallato da Pannello di Controllo - Installazione applicazioni.

Il programma all'avvio presenta un form nel quale si può digitare il testo o si possono inserire tramite il Menù File - Nuovo file TXY

Nel form  può essere anche incollato direttamente un file copiato negli appunti di Windows da un qualsiasi WordProcessor, come Word per il quale, è prevista l'apertura da programma..

A questo punto la lettura - con la voce di SAM o di SILVIA selezionabili dall'apposito ComboBox - dell'intero testo o di una sua selezione può essere avviata, messa in pausa, ripresa o interrotta con appositi pulsanti.

Se non si vuole registrare il testo in un file audio bisogna cliccare sul pulsante Salva con nome.

ScreenSaverRSS download 88Kb

ScreenSaverRss,exe è programma in Visual Basic 2005, la cui estensione .exe è stata modificata in .scr in modo da divenire un'applicazione screen saver per Windows completa.

Lo screen saver consiste nella visualizzazione di una sequenza di immagini predefinite o provenienti dalla directory di default di windows per le immagini, con le quali viene combinato il testo di un RSS (Really Simple Syndication) feed pubblicato in Internet.

Dal momento che l'applicazione utilizza .NET Framework versione 2.0, per visualizzare lo screen saver è necessario che sia installata questa versione. .NET Framework che può essere scaricato direttamente dal sito Web Microsoft .NET Framework Developer Center .

Quando in Windows viene attivato lo screen saver dopo un periodo di inattività, viene avviato l'eseguibile, denominato "ScreenSaverRSS.scr", con le immagini di sfondo di default e come indirizzo di news RSS, quelle inseribili del mio sito:

http://www.notaioricciardi.it/RSS/RSS.aspx o di un qualunque altro sito.

Dezippato il file, per installare lo screen saver si deve:

·        Copiare il file in C:\WINDOWS\system32

·        Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file ScreenSaverRSS.scr e selezionare "Installa". Verrà visualizzata la finestra di dialogo dello screen saver di Windows.

·        Scegliere il pulsante Prova nella finestra di dialogo dello screen saver di Windows.
Lo screen saver verrà avviato. Premere un tasto qualsiasi per interromperne l'esecuzione.

·        Scegliere il pulsante Impostazioni nella finestra di dialogo dello screen saver di Windows per visualizzare le opzioni dello screen saver per inserire l'indirizzo di  RSS feed preferito ( esempio le RSS del Corriere sono a questo indirizzo: http://www.corriere.it/rss/homepage.xml ) e le immagini di sfondo con quelle contenute (o da copiare) nella cartella di default: Immagini, contenuta a sua volta nella cartella Documenti del desktop o in qualunque altra cartella (inserendo il suo indirizzo completo)

·        Scegliere OK.

Viene creato un Windows Form a schermo intero in cui viene inserita l'immagine di sfondo predefinita, quindi tramite l'accesso a Internet vengono scaricati e visualizzati i dati contenuti negli RSS feed. Due timer aggiornano l'argomento selezionato, modificando l'immagine di sfondo.

Sintesi Vocale download 22.393 Kb

è un programma in Visual Basic 2005, che consente la sintesi vocale di un testo, ossia la sua lettura con la voce inglese di SAM o la voce italiana di SILVIA se installate in Windows XP, nonché la sua traduzione automatica collegandosi a Google.

Per il suo funzionamento sono necessari .NET Framework (versione 2) e la libreria SAPI 5, di solito installati con Windows XP.

Per l'esecuzione del programma da computer (non da rete locale perché il .Net Framework non permette che vengano eseguiti programmi da cartelle di rete se non rispettando molti criteri di protezione), una volta dezippata la cartella compressa "SintesiVocale", bisogna innanzi tutto  installare in Windows XP (Pannello di controllo - Sintesi e riconoscimento vocale) la "voce italiana" di SILVIA (quella di SAM è già presente perché installata con Windows XP)  con il programma, presente nella cartella SintesiVocale,  "RSSolo4ItalianSilvia.exe" e poi lanciare il file Setupe.exe.

La procedura di Setup provvede ad una installazione secondo i nuovi criteri del .NET Framework e, quindi, controlla, innanzi tutto, se nel computer è presente la versione necessaria del .NET Framework e, se del caso, si collega automaticamente con la Microsoft per il download, indi installa in Start - Tutti i programmi - Notaio RR il programma Sintesi Vocale e apre direttamente il programma, che successivamente potrà essere aperto dal menù Start o disinstallato da Pannello di Controllo - Installazione applicazioni.

Il programma all'avvio presenta un ListBox con i file TXT eventualmente presenti nella directory principale del disco, ossia in "C:\ "; file in formato .txt da leggere o da tradurre  devono quindi essere salvati o copiati in questa directory.

Se nel ListBox si seleziona un file .txt questo viene contestualmente "aperto" in un TextBox, previa trasformazione per una corretta lettura e traduzione, tramite lo standard UTF7Encoding che prevede le lettere accentate ed una apposita funzione di trasformazione dei caratteri, tra cui le lettere non accentate in lettere accentate.

Nel TextBox può essere anche incollato direttamente un file copiato negli appunti di Windows da un qualsiasi WordProcessor.

A questo punto la lettura - con la voce di SAM o di SILVIA selezionabili dall'apposito ComboBox - dell'intero testo o di una sua selezione può essere avviata, messa in pausa, ripresa o interrotta con appositi pulsanti.

Lo stesso testo o la stessa selezione possono essere anche tradotti con Google.

Il pulsante "Traduci" provvede infatti ad aprire un form per impostare le lingue di traduzione ed a collegarsi a Google (Translate.Google.com) che provvede automaticamente alla traduzione dei primi 1400 caratteri del testo; se il testo da tradurre supera questo limite, si potrà incollarlo totalmente (perché già memorizzato in Appunti di Windows) nell'apposita casella di testo di Google Translate.

LinkFileName

Per visualizzare i files contenuti in una directory o cartella in Dos esiste il comando "dir" e in Windows si può fare in tanti modi.
Ciò che non si può fare neanche in Windows è copiare i nomi dei files di una cartella in un file di testo, cosa che può essere utile in modo da ottenere un elenco gestibile con un word processor.
Per tale scopo ho realizzato "CopyFileName".
LinkFileName, invece:
- tramite il pulsante con caption "Trasforma" aggiunge ai nomi dei files esistenti in una cartella secondaria gli appositi TAG dei link copiandoli in un RichTextBox e con caption "Ripristina" azzera la ricerca e chiede se si intende eliminare la Mappa.htm già creata
- tramite il pulsante "Link in Explorer" copia i link del RichTextBox in una pagina "Nome Cartella" _ Pagina.htm nella stessa cartella dei files e crea anche nella directory dove è stato copiato il programma una pagina "Mappa.htm" contenente tutti i link alle pagine di volta in volta create
- tramite il pulsante "Link in Word ", oltre a copiare i link in una pagina "Nome Cartella"_Pagina.htm, li inserisce in una tabella a due colonne, di cui la prima vuota utilizzabile per una descrizione del link, indi crea nella directory dove è stato copiato il programma la pagina "Mappa.htm" ed infine subito dopo la creazione del file di Word archivia in una cartella "LinkLocali" i link importati in un database "LinkData.mdb"
Sia la Pagina.htm che la Mappa.htm vengono automaticamente aperte in Internet Explorer od in Word a seconda della soluzione scelta.
 

CodiceFiscale & PartitaIva.Exe  aggiornamento download 385 Kb

Il programma Codice Fiscale & PartitaIva.exe consente di calcolare il codice fiscale avvalendosi per la ricerca del codice del comune di nascita nella tabella Comuni del database DatiAtto.mdb, che deve essere presente nella stessa cartella del programma.

La tabella ha come campi le città, le provincie, i codici di avviamento postale, i codici dei comuni ed i codici catastali.

In particolare il TextBox del Comune di nascita consente la digitazione del comune di nascita o lo Stato Estero di nascita, con la funzionalità di completamento automatico.

Se il comune digitato è inesistente per errore di digitazione o perché di uno Stato Estero viene dato il relativo avviso ed il colore del TextBox diventa rosso.

Se il comune di nascita è in uno Stato Estero deve essere digitato solo lo Stato Estero, che potrà essere selezionato anche dal relativo ComboBox; in tal caso lo stato estero verrà automaticamente copiato nel TextBox dei comuni.

Cliccando sul menu "CercaComune" viene aperto un form su cui è inserito un Datagrid che, sfruttando una connessione ADO al database Comuni.mdb, permette di visualizzare i comuni secondo l'ordine voluto per nome, per provincia, ecc… cliccando sull'intestazione della relativa colonna.

Sul form è inserito, inoltre, un OptionButton per la ricerca del Comune che avviene anche digitando solo alcune lettere.

Il controllo del numero di Partita Iva presuppone innanzi tutto che la ottava, la nona e la decima cifra corrispondano al codice dell'ufficio IVA competente per territorio; l'undicesima cifra è di verifica risultante dal seguente calcolo: si moltiplicano per due le cifre di posizione pari (2ª, 4ª, 6ª 8ª e 10ª); tutte le singole cifre componenti i prodotti così ottenuti vanno poi sommate fra loro e con le cifre di ordine dispari (1ª, 3ª, 5ª, 7ª e 9ª) del numero di partita.

Nel caso che l'ultima cifra del risultato ottenuto sia zero, il codice di controllo del numero di partita Iva deve essere uguale a zero, altrimenti deve essere uguale al completamento a dieci della suddetta ultima cifra.

Infine, il numero di Partita Iva viene copiato in Appunti di Windows per poter essere incollato nella apposita casella del sito dell'Agenzia delle Entrate per il controllo dell'esistenza della Partita Iva, sito che viene automaticamente aperto.

CopyFileName download 7 Kb

Per visualizzare i files contenuti in una directory o cartella in Dos esiste il comando "dir" e in  Windows si può fare in tanti modi.
Ciò che non si può fare neanche in Windows è copiare i nomi dei files di una cartella in un file di  testo, cosa che può essere utile in modo da ottenere un elenco gestibile con un word processor.
Per tale scopo ho realizzato "CopyFileName".
Il programma consente di individuare, tramite immissione dei criteri di ricerca dei tipi di files (ad  esempio C:\*.* o C:\*.doc) e previa scelta del percorso di ricerca, i files di cui si intende copiare il nome e di copiare, appunto, il loro nome, in un List Box ed in un Rich Text Box.
I nomi dei files vengono, inoltre, automaticamente copiati dal Rich Text Box nella Clipboard (appunti di Windows) in modo che essi siano incollabili in un file di Word.
I files non vengono copiati in ordine alfabetico e per il loro riordino, previa selezione del testo da ordinare,  si può sfruttare il comando di Word dal Menu Tabella: Ordina.
 

CopyFileFolder    download 20 kb

Il programma consente di copiare, per evidenti scopi di sicurezza, un file (uno solo) o il contenuto di un intero driver (U:\ - G:\) o di un'intera cartella (una sola cartella) dal percorso di provenienza, da trovare con i relativi comandi, in un percorso di destinazione predeterminato ed immodificabile: "C:\BACKUP" (sul dico C:\ deve quindi essere creata una cartella BACKUP).
L'utilità del programma è che il backup avviene automaticamente ad un'ora predeterminata ed immodificabile, e cioè alle ore 13.00.00 di ogni giorno.
Perché il programma esegua il backup è necessario che esista un collegamento ad esso nel Menu "Esecuzione Automatica" di Start - Programmi.
Per effettuare tale collegamento bisogna trascinare con il mouse, tasto sinistro sempre premuto, l'icona del programma seguendo con il cursore il percorso Start - Programmi - Esecuzione Automatica in Windows 2000 o Avvio - Esecuzione automatica in Windows 98.
Prima di effettuare tale collegamento bisogna lanciare innanzi tutto il programma in modo da poter scegliere il file, il driver o la cartella che si vuole far copiare ogni giorno dal programma.
La scelta del file avviene tramite il pulsante di comando "CercaMemorizzaPercorsoFile", la cui procedura è la seguente:
- viene aperta la finestra di dialogo "Apri" che consente la ricerca e la selezione di un file;
- ad "apertura" effettuata del file appare un avviso di chiusura del programma per consentire la memorizzazione del percorso del file selezionato in un file di testo "C:\file.txt".
Al riavvio del programma nella casella di testo "Percorso del file da copiare" viene copiato il file "C:\file.txt" contenente il percorso del file che ogni giorno alle ore 13.00.00. verrà copiato dal programma (se collegato con Esecuzione Automatica).
Per scegliere, invece, il driver o la cartella da copiare, occorre selezionare prima dal listbox dei driver il driver che si vuole copiare e poi, per la cartella, dal listbox delle cartelle la cartella che si vuole copiare; effettuata la scelta bisogna cliccare sul pulsante di comando "MemorizzaPercorsoCartella", che, con un avviso di chiusura del programma, memorizza il percorso della cartella selezionata in un file di testo "C:\cartella.txt".
Al riavvio del programma nella casella di testo "Percorso della cartella da copiare" viene copiato il file "C:\cartella.txt" contenente il percorso del driver o della cartella che ogni giorno alle ore 13.00.00. verrà copiato dal programma (se collegato con Esecuzione Automatica).
Riccardo Ricciardi
N.B. Il programma viene eseguito "ridotto ad icona"; per la sua prima configurazione e le eventuali successive bisognerà "ingrandirlo" ciccando sulla sua icona sulla barra di avvio.