imposta ipotecaria fissa resta assorbita dall'imposta proporzionale


 

Not. Claudio Calderoni, 22.08.2001, chiede:

 

Per una compravendita di abitazione (prima casa) e terreno agricolo (lire 12.500.000), lufficio effettua la seguente liquidazione:

1.      imposta di registro 3% sul fabbricato; 15% sul terreno;

2.      ipotecaria, in misura fissa sul fabbricato; proporzionale 2% sul terreno;

3.      catastale, áin misura fissa sul fabbricato; proporzionale 1% sul terreno (lire 125.000 arrontondate a 120.000).

 

Penserei che, pagando la proporzionale (o comunque una prima fissa) non si dovrebbe pagare anche la fissa sulla prima casa; e poi, a ragionare come l'Ufficio, non si dovrebbe pagare la 250.000 (importo minimo) sul terreno?

 


 

Not. Paolo Giunchi, risponde:

 

Chiedo venia per l'autocitazione e rinvio allo studio CNN, Giunchi e Monteleone n.85\1999 su BDN.

 

Una conferma sulla condivisibilitÓ delle tesi ivi sostentute si trova nella c.m. 24.05.2000, n.109/E, relativa all'imprenditoria giovanile in agricoltura , ove si afferma che l'imposta in misura fissa ... resta assorbita dall'imposta ipotecaria proporzionale.